Home News ANCORA UNA LUNGA FUGA ALLA VOLTA A PORTUGAL
0

ANCORA UNA LUNGA FUGA ALLA VOLTA A PORTUGAL

ANCORA UNA LUNGA FUGA ALLA VOLTA A PORTUGAL
0
0

GM Europa Ovini ancora in avanscoperta nella lunga corsa a tappe lusitana: stavolta è Pacchiardo a mettersi in luce

Nella tappa con arrivo in salita di Mondim de Basto, quarta frazione del Giro del Portogallo, il GM Europa Ovini è ancora protagonista della principale fuga di giornata. Stavolta è stato il lombardo Davide Pacchiardo a mettersi in evidenza con una bella prova, in quanto fin dal primo chilometro è stato in testa alla gara con altri 9 corridori; il portacolori #blackandgreen è stato ripreso solo a 10 km dall’arrivo, portando a casa più di 140 km al vento.

A conferma della propria ottima giornata, Pacchiardo è risultato essere anche il migliore in classifica al traguardo per la squadra abruzzese. Più in generale, il GM Europa Ovini sta dimostrando di essere la squadra più combattiva della Volta a Portugal, in quanto è sempre stata presente in tutte le fughe che fino ad oggi si sono animate in gara. Fino ad oggi, in 4 tappe, la squadra si è messa in mostra tutti i giorni, grazie alle azioni di Antonio Di Sante e di Sebastian Lander, oltre a quella odierna di Pacchiardo.

Domani ci sarà una tappa con finale nervoso da Boticas a Viana do Castelo (179,6 km). 

 


ENGLISH VERSION

 

ANOTHER LONG BREAKAWAY AT THE VOLTA A PORTUGAL

GM Europa Ovini still in the breakaway in the stage race: this time Pacchiardo is under the light

In the uphill stage of Mondim de Basto, fourth stage of the Volta a Portugal, GM Europa Ovini is still the protagonist of the day’s main flight. This time it was the Lombard Davide Pacchiardo to show off with a good test, since since the first kilometer he was in the lead with 9 other riders; #blackandgreen carrier was only taken 10km from the arrival, bringing home more than 140km to the wind.

Pacchiardo also proved to be the best in the standings for the Abruzzo team. More generally, GM Europa Ovini is proving to be Volta’s most fighting team in Portugal, as it has always been present in all the leaps that have hitherto been animated in the race. Until today, in four stages, the team has been exposed every day, thanks to the actions of Antonio Di Sante and Sebastian Lander, in addition to today’s Pacchiardo.

Tomorrow there will be a stage with nervous end from Boticas to Viana do Castelo (179.6 km).

  • Italiano