Home News VOLTA A PORTUGAL: MARCO TIZZA E’ QUINTO NELLA TERZA TAPPA
0

VOLTA A PORTUGAL: MARCO TIZZA E’ QUINTO NELLA TERZA TAPPA

VOLTA A PORTUGAL: MARCO TIZZA E’ QUINTO NELLA TERZA TAPPA
0
0

Spavento a metà gara per la caduta di Antonino Parrinello, che è risalito in sella; per lui solo qualche escoriazione 

Nella terza tappa della Volta a Portugal, il GM Europa Ovini ha corso ancora una volta da grande protagonista. Nella F. C. Rodrigo – Bragança di 162 km, la squadra ha animato le due principali fughe di giornata: quella iniziale, composta da 16 corridori, con Sebastian Lander presente nel drappello dei fuggitivi; in seguito, dopo 70 km di gara, con Antonio Di Sante, ancora in avanscoperta dopo la fuga di 215 km di ieri.

L’azione di Di Sante e degli altri due attaccanti che erano con lui è stata annullata a 4 km dalla conclusione, quando è stato lanciato lo sprint finale. Visto il traguardo in leggera ascesa, Marco Tizza ha lottato per rimanere nelle prime posizioni fino alla fine, e nella volata di gruppo ha ottenuto una bella quinta posizione. La tappa è stata vinta dal francese Bryan Alaphilippe (Armèe de Terre).

A circa 50 km dall’arrivo Antonino Parrinello, secondo al traguardo ieri, è caduto insieme ad altri due corridori mentre era a centro gruppo. La caduta è stata molto brutta, in quanto il corridore ha picchiato la testa e poi è finito in un fosso, ma per fortuna il casco ha fatto il proprio lavoro, e Parrinello se l’è cavata solo con uno spavento e con qualche botta.

Domani ci sarà la quarta tappa della Volta a Portugal, la Macedo de Cavaleiros – Mondim de Basto (Srª da Graça) di 152,7 km con arrivo in salita.

 


ENGLISH VERSION

 

VOLTA A PORTUGAL: MARCO TIZZA IS FIFTH IN THE THIRD STAGE

Fear in the middle of the race for the fall of Antonino Parrinello, who is back on the saddle; for him only some excoriations

In the third stage of Volta a Portugal, GM Europa Ovini has once again played a major role. In the F.C. Rodrigo – Bragança 162 km, the team animated the two main leaks of the day: the initial one, consisting of 16 runners, with Sebastian Lander present in the drawer of the fugitives; after 70 km of race, with Antonio Di Sante, still in the lead after the 215 km of breakaway on Sunday.

The action of Di Sante and the other two strikers who were with him was canceled 4 km from the end when the final sprint was launched. Having seen the finish line in a slight ascent, Marco Tizza fought to remain in the top positions until the end, and in the group flying got a nice fifth place. The stage was won by Bryan Alaphilippe (Armèe de Terre).

About 50 km from the arrival Antonino Parrinello, second in the finish on Sunday, fell with two other riders while he were in the group center. The fall was very bad, as the rider beat his head and then ended up in a ditch, but fortunately the helmet did his job, and Parrinello just got off with a scare and a few bumps.

Tomorrow there will be the fourth stage of the Volta a Portugal, the Macedo de Cavaleiros – Mondim de Basto (Sr. da Graça) of 152.7 km coming uphill.

  • Italiano